Come vede la bellezza un truccatore professionista

https://www.dermacolmake-upcover.com/images/blog/405-clanek.jpg

Dermacol - Redakce

Come vede la bellezza un truccatore professionista

Tomáš è un truccatore del marchio Dermacol da otto anni. Durante questo periodo, grazie al suo lavoro quotidiano, ha avuto l’occasione di conoscere i prodotti Dermacol come pochi altri. Quali prodotti considera del tutto fondamentali e che cosa ne pensa del Dermacol Make-up Cover da make-up artist professionista? Quali sono i suoi consigli per avere una pelle bella e sana? E quali sono i trend per la prossima stagione autunnale per quanto riguarda il trucco?

Tomáš Vida

Professionista dell'anno della Repubblica Slovacca nella categoria "Make-up" negli anni 2009 e 2010
Campione di make-up della Repubblica Slovacca nel 2009
Vincitore del Beauty Expo Cup Praga nel 2009
Cinque volte vincitore assoluto del concorso beauty "Look dell’anno" negli anni 2009, 2010, 2013, 2015, 2017

 

DC: Da quanto tempo lavori per la Dermacol e come è iniziata questa collaborazione?
Tomáš: Lavoro come truccatore della Dermacol dal 2012. Presso la Dermacol ho iniziato come direttore di un punto vendita; questo lavoro mi era stato consigliato da una conoscente. Così ho scoperto i prodotti Dermacol da una prospettiva diversa rispetto a quella di un make-up artist durante gli eventi promozionali, i servizi fotografici o le riprese. Ovviamente ho continuato a lavorare come truccatore professionale contemporaneamente a questa attività e così, dopo anni di lavoro sodo, sono riuscito a diventare il make-up artist ufficiale di questo marchio.

DC: Ricordi quale è stato il tuo primo incarico da visagista per la Dermacol?
Tomáš: Ricordo che la signora Ilona, ​​allora responsabile marketing per l’export, mi chiamò in studio per un servizio fotografico per il suo dipartimento. Voleva che le mandassi qualche esempio di trucco appariscente del mio portfolio. I nostri distributori esteri all’epoca richiedevano spesso questo tipo di foto promozionali.


DC: È sempre stato il tuo sogno diventare un visagista?
Tomáš: Sì. Da bambino mi piaceva disegnare e in seguito mi sono reso conto che volevo diventare un truccatore. Mi sono anche diplomato alla scuola professionale nel campo "Make-up artist - parruccaio".

DC: Cosa ti piace di più del tuo lavoro?
Tomáš: Quello che mi piace di più è l’aspetto creativo e la possibilità di coinvolgere la mia immaginazione. Avere l'opportunità di trasformare una donna, che a prima vista sembra del tutto ordinaria e scialba, in un essere splendido, questa è la magia. Le donne sono per me la più grande ispirazione. Ecco perché mi piacciono molto le trasformazioni che riesco a fare con i prodotti Dermacol. Inoltre non è un lavoro monotono, c’è sempre qualcosa di nuovo.

DC: Conoscevi i prodotti Dermacol prima di iniziare a lavorare per la Dermacol stessa?
Tomáš: Da bambino conoscevo i prodotti della gamma corpo a abbronzatura. E da visagista ho conosciuto la Dermacol attraverso l'incredibile Dermacol MAKE-UP COVER e attraverso Invisible Fixing Powder.

DC: Quali sono attualmente i tuoi prodotti Dermacol preferiti, dopo tanti anni di collaborazione?
Tomáš: Il più delle volte uso la cipria fissante Invisible Fixing Powder, le basi per il make-up, Caviar Long-stay Make-up & Corrector, l’eyeliner automatico 16H Matic Eyeliner, i mascara allunganti Ultratech Mascara e Vampire Mascara e naturalmente i rossetti a lunga tenuta 16H Lip Colour. Tra i cosmetici per il viso mi piacciono la maschera contorno occhi Hyaluron Therapy Refreshing & Hydrating Eye Mask, il siero BT CELL Intensive Lifting & Remodeling Care e la crema idratante Aqua Beauty. In privato uso volentieri la gamma Black Magic, in particolare la maschera Black Magic Detox & Pore Purifying Peel-of Mask, la base opacizzante Matt Control Make-up Base e il Matt Control Make-up.

DC: Da make-up artist professionista, che cosa ne pensi del Dermacol MAKE-UP COVER?
Tomáš: È un prodotto per uso universale. Può essere utilizzato sia come un eccellente correttore altamente coprente, sia come un fondotinta adatto per il trucco professionale o per le riprese. Applicandolo, la pelle appare uniforme e pulita. È eccellente anche per il corpo durante vari spettacoli. A volte, quando non ho bisogno di ottenere un effetto estremamente coprente, lo mescolo con una crema per un effetto più leggero e più naturale.

 

DC: Perché ti piace lavorare per la Dermacol? Ti ha portato qualcosa di nuovo?
Tomáš: Mi piace molto che la Dermacol progredisce sempre, ogni mese vengono introdotti nuovi prodotti e nel corso degli anni, da quando lavoro per la Dermacol, ho visto che è cresciuta in modo incredibile, sotto ogni aspetto. Questa collaborazione mi ha portato molte esperienze di vita e vissuti indimenticabili. Posso dire che qui sono maturato e ho imparato molto. Grazie alla Dermacol ho anche conosciuto molti luoghi e molte persone interessanti, soprattutto collaborando con il dipartimento delle esportazioni. Ho fatto viaggi di lavoro in Vietnam, Kazakistan, Armenia. Ho avuto l'opportunità di collaborare al Hair & Make-up Show per i nostri distributori della Giordania e del Libano.

DC: Che cos'altro comporta il tuo lavoro, oltre a lavorare per la Dermacol? In che cos’altro sei impegnato?
Tomáš: Collaboro molto con riviste di bellezza e di moda e con la Televisione slovacca per le fotografie e per le riprese. Lavoro anche per eventi privati: eseguo il trucco e le acconciature per matrimoni e balli, ho la mia clientela privata. Faccio anche il truccatore per sfilate di moda di stilisti cechi e slovacchi. Rappresento il marchio Dermacol nella Televisione slovacca per la trasmissione in diretta “Club delle Donne“. In quel caso si concorda con la produzione un determinato tema, che poi viene trattato nelle riprese in diretta; lì insegno varie tecniche di trucco, dò alle spettatrici dei suggerimenti e consigli che poi possono sfruttare per il loro trucco personale.

 

DC: Quali sono le tue esperienze lavorative più interessanti?
Tomáš: Tutte le opportunità di lavoro sono interessanti e ogni volta diverse. Ma se dovessi evidenziarne qualcuna, allora sarebbe ad esempio la cooperazione a Parigi con il fotografo mondiale Andre Rau e con il team francese di Vogue. Molto interessante è stata anche la collaborazione con la Dermacol nell’ambito del Festival dei film di Karlovy Vary, dove ho avuto l'opportunità di truccare non solo le attrici e le modelle ceche e slovacche, ma anche il regista e sceneggiatore, vincitore di Oscar, Barry Levinson, l'attrice Anna Paquin e l'attore Tim Robbins.

DC: So che stai partecipando al concorso "Look dell’anno" in Slovacchia, che hai anche vinto più volte. Puoi dirci qualcosa di più in merito?

Tomáš: È una competizione di truccatori, ogni anno a tema specifico, e il vincitore assoluto viene selezionato da una giuria di professionisti del settore. Sono stato il vincitore assoluto cinque volte, negli anni 2009, 2010, 2013, 2015 e 2017. Questo concorso mi piace per il fatto che dobbiamo sempre esprimere il tema in modo creativo. È una sfida per me distinguermi dalla concorrenza e mostrare qualcos'altro, qualcosa di nuovo, la mia percezione della bellezza. Si può dire che si tratta di superare se stessi.

DC: Hai qualche deformazione professionale? Cosa noti sulle persone, sulle donne nella vita di tutti i giorni?
Tomáš: Osservo costantemente e automaticamente le donne e il loro aspetto, che lo voglia o no, non posso farne a meno. Riesco ad immaginare immediatamente come le acconcerei e truccherei, a volte modificherei decisamente ciò che andrebbe evidenziato o al contrario attenuato.

DC: Stai lavorando su te stesso? Frequenti dei corsi, o sei più un autodidatta?
Tomáš: Una persona impara per tutta la sua vita e questo vale certamente anche nella mia professione. Tutto si evolve, quindi devo anch’io continuare a migliorarmi. Recentemente ho frequentato un Masterclass a Londra con Mario Dedivanovic che è il visagista di Kim Kardashian. Questo corso si è concentrato su „soft glam make-up“, un trucco completo con contouring del viso che è sì appariscente, ma non sembra pesante. Questo corso mi ha dato conferma che stavo già usando le tecniche giuste, ma ho anche imparato nuovi modi di applicare il trucco. Mi ha dato anche l'opportunità di conoscere e di portarmi via molti nuovi prodotti con cui non avevo finora avuto la possibilità di lavorare.

DC: Se hai l'opportunità di fare un trucco come vuoi tu e non in base a un tema rigoroso, da dove prendi l'ispirazione?
Tomáš: La fotografia mi ispira più di tutto, ammiro molti fotografi e stilisti. Adoro anche collezionare libri con foto artistiche e foto di moda e riviste fashion. Certo, trovo ispirazione anche su Internet, oggigiorno soprattutto su social network come Instagram. L'ispirazione è in realtà tutt’attorno a me. Durante un servizio fotografico o durante le riprese sono ispirato direttamente dalla modella stessa, oppure dall’acconciatura, da un gioiello, da un dettaglio.


DC: Quale pensi sia l’errore più grosso che le donne fanno nel truccarsi?
Tomáš: Gli errori più comuni sono la tonalità sbagliata del make-up, le sopracciglia non trattate o scarsamente modellate, il fard applicato in modo errato, le transizioni di trucco non sfumate e troppo nitide e, ultimo ma non meno importante, spesso la tonalità non adatta di rossetto o matita.

DC: Su quali caratteristiche del viso dovrebbero concentrarsi le donne, che cosa dovrebbero evidenziare quando hanno poco tempo per truccarsi?
Tomáš: Per il trucco quotidiano di base sceglierei 5 cose: la crema idratante, il correttore coprente, il mascara, il fard e il rossetto oppure il lucidalabbra. Non sempre è necessario utilizzare un fondotinta completamente coprente o uno strato di cipria. Un correttore di buona qualità svolge la sua funzione e l’eventuale tonalizzazione può essere ottenuta con una leggera crema BB o con una crema tonalizzante con fattore protettivo.

DC: Qual’è il tuo suggerimento per una pelle splendida?
Tomáš: Fondamentale è una pelle sana e pulita, quindi consiglio sempre alle clienti, oltre ai prodotti decorativi, di usare i cosmetici per il trattamento della pelle. La cosa più importante è una cura regolare e di conseguenza il trucco non fa altro che sottolineare la bellezza del viso.

DC: Ci stiamo avvicinando all'autunno. Possiamo aspettarci delle tendenze cosmetiche speciali, un diverso stile di trucco per questo periodo?
Tomáš: Per quanto riguarda le tendenze, il "look nudo" è sempre attuale, idealmente con creme BB o CC, una pelle luminosa e soprattutto sana e radiosa. Il trucco minimalista è completato da tonalità distintive e profonde di rossetto: rosso, viola, bordeaux. È il revival del lucidalabbra in tonalità dal nudo al metallizzato con effetto scintillante. Il trucco serale include zigomi brillanti e al fard color albicocca è ottimo abbinare un ombretto cioccolato e cannella. Gli occhi "da gatto" evidenziati hanno lasciato posto a linee più sottili e sofisticate. Molto trendy sono ancora le sopracciglia modellate, rifinite con la matita e fissate con il gel.